CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
27 ottobre 2019

Terminata la quindicesima edizione di "Oltre la Siepe"

Edizione record con 12 squadre partecipanti

Numeri da record per la 15° edizione della manifestazione nazionale del Csi Ravenna, che ha assegnato il 3° Campionato Italiano Promozionale Csi-Fisdir. E per l'edizione 2020 si punta ad una finale di campionato con almeno 15 squadre
Terminata la quindicesima edizione di "Oltre la Siepe"

Nelle palestre di Ravenna, Punta Marina e nei due campi del PalaMattei si è giocata nello scorso fine settimana la 15ª edizione di 'Oltre la Siepe', il torneo di pallavolo per disabili intellettivo-relazionali valevole come 3° Campionato Italiano Csi-Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabili Intellettivi Relazionali). Il torneo ha visto il successo del So Sport Urbino, al secondo posto si è classificata la Roma 81 mentre completa il podio la formazione lombarda Gli Amici di Emmy e Chiara. In poco più di 2 giorni sono state disputate 47 partite, quelle che servivano per completare il calendario dopo le tre fasi di qualificazione svoltesi a Roma, Urbino e Cremona. Nella finale di Ravenna. le squadre in lizza si sono portate dietro i punti acquisiti in questa prima fase e hanno affrontato solo gli avversari non incontrati in precedenza.

La So Sport ha portato a casa anche il premio per il miglior giocatore, assegnato a Diego Stefanini, mentre gli altri riconoscimenti sono andati a Stefania Bigoni (Asd Pontevico), miglior giocatrice, e a Fulvio Rossi e Fausta Bulanti (Gasp Morbegno A e B), che hanno vinto il premio fair play allenatore.

 

“Delle 12 formazioni che hanno disputato il torneo – spiega Ivo Angelini, responsabile della manifestazione – ben 10 sono con noi almeno dal 2010. La squadra vincitrice è anche quella che è con noi da più tempo, da 13 anni. Questi dati fanno capire che per noi questo evento è una festa, con tutti i ragazzi e gli accompagnatori ormai ci conosciamo da tanti anni”. Dalla prossima stagione dovrebbe salire a 15 il numero delle squadre partecipanti, e dopo due anni di assenza è prevista l'iscrizione di una squadra di Ravenna, l'oratorio Murialdo sta predisponendo la formazione per giocare il torneo; l'ultima presenza di una squadra locale risale a 2 anni fa con l’Aias Ruentes.
“Siamo veramente soddisfatti dei livelli di partecipazione raggiunti – afferma Alessandro Bondi, presidente del CSI di Ravenna – dobbiamo riflettere sulla gestione logistica del torneo con 4 campi da gestire. Il prossimo anno aumenteranno le squadre quindi bisogna capire come muoversi per l'organizzazione. In 15 anni 'Oltre la Siepe' è cresciuta d'importanza, ora è un Campionato Italiano con il titolo che si assegna a Ravenna. Si è lavorato tanto per avere questi risultati, voglio fare un ringraziamento a tutti i volontari che portano avanti l'attività”.

Classifica finale

  1. ASD So Sport, Urbino
  2. ROMA 81
  3. Gli amici di Emmy & Chiara / Il Dosso, Castelleone (CR)
  4. Gasp di Sondrio e Morbegno “A”
  5. ALPHA Cooperativa Sociale, Pesaro
  6. Istituto dei Padri Trinitari, Venosa (PZ)
  7. Associazione Prof.Lucio Vittoria, Napoli
  8. ASD Pontevico (BS)
  9. Fratelli Lumière, Roma
  10. Gasp di Sondrio e Morbegno “B”
  11. Fuori Onda ASD, Torino
  12. Sgammati, Cremona

Altri riconoscimenti

  • Premio Fair Play Allenatore: Fulvio Rossi e Fausta Bulanti allenatori di GASP "A" e "B"
  • Miglior Giocatrice: Stefania Bigoni, ASD Pontevico
  • Miglior Giocatore: Diego Stefanini, ASD So Sport

Ringraziamenti

Si ringrazia la Pro Loco di Punta Marina, la Macelleria Bolcarni e la Frutta&Verdura Moriconi per averci preparato e offerto il pranzo.

Si ringrazian inoltre per il sostegno la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, che anche quest’anno ha garantito l’indispensabile e prezioso contributo.