CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE DI RAVENNA
10 giugno 2016 - 12 giugno 2016
Via di San Donnino, 4, Firenze

A Firenze la Assemblea Nazionale elettiva del CSI

A Firenze la Assemblea Nazionale elettiva del CSI

La Assemblea Nazionale Ordinaria del CSI, che ha il compito di approvare il bilancio economico 2015 e di rinnovare le cariche nazionali per il quadriennio 2016-2020, avrà luogo a Firenze, nello specifico a Campi Bisenzio presso il Centro Congressi Spazio Reale in via di San Donnino 4/6. La prima convocazione è prevista per venerdì 10 giugno alle ore 7,00, la seconda per sabato 11 giugno alle ore 9,00. Questi i punti principali su cui verterà il dibattito:

  1. Verifica dei poteri
  2. Relazione del Presidente Nazionale uscente
  3. Lavori assembleari
  4. Elezione del Presidente nazionale, del Consiglio nazionale, del Presidente e dei componenti del Collegio nazionale dei revisori dei conti, del Collegio nazionale dei Probiviri
  5. Votazione di documenti e mozioni
  6. Eventuali e varie

Questa assemblea, quindi, provvederà non solo a rinnovare il Consiglio Nazionale, ma anche ad eleggere il nuovo Presidente Nazionale del CSI che sostituirà il Presidente uscente Massimo Achini, il quale, giunto alla fine del suo secondo e ultimo mandato consecutivo, a norma di Statuto deve lasciare l’incarico e che sabato scorso è stato rieletto nuovamente a

Presidente Provinciale del CSI di Milano, incarico che aveva abbandonato 8 anni fa per assurgere alla massima carica nazionale. Chi sarà il suo successore è ancora una cosa avvolta nel mistero; le candidature sono aperte e potrebbero esservi più di un candidato. Le due prime regioni italiane, Lombardia ed Emilia-Romagna che da sole detengono oltre il 45% dei delegati, hanno comunque già indicato come proprio candidato forte: si tratta del vicepresidente uscente Vittorio Bosio, che ha accettato la candidatura e che parte quindi di gran lunga favorito, per il quale diverse regioni si sono già mobilitate per raccogliere le sottoscrizioni alla candidatura.

Sul fronte interno, a breve si aprirà il dibattito nella nostra Regione per indicare i nuovi candidati a Consigliere Nazionale. L’Emilia Romagna ha un numero di delegati sufficiente per riuscire ad eleggere fino a 5 consiglieri nazionali, che tradizionalmente si suddividono in 3 emiliani e 2 romagnoli. I possibili candidati sono più di 5 (tra cui il nostro Presidente uscente Marco Guizzardi, già Consigliere Nazionale da due legislature) e sarà necessario un lavoro di dibattito interno per selezionare i 5 candidati più forti. Anche qui il lavoro per la raccolta di sottoscrizioni è in pieno fervore, e ciò comprende anche quello per la candidatura al Collegio Nazionale dei Probiviri di Lamberto Menozzi, Presidente regionale uscente.

A fianco sono pubblicati la convocazione alla Assemblea Nazionale e le Note logistiche; le società affiliate al CSI di Ravenna che non potranno essere presenti a Firenze sono pregate di recarsi presso la segreteria del Comitato per firmare le deleghe e favore di chi andrà, affinché tutte quante, o fisicamente o per delega, possano essere presenti al più importante evento di politica sportiva del nostro Ente.